"Hingelegt in Assurfivo"

Öl auf Leinwand 80 cm. x 60 jahre 2003

Opera pubblicata nel Catalogo 'L'Essenza al Femminile' edito Mondadori a pag. 41, anno 2010 a cura di Carmen De Guarda

Figure di donne inondate, trapassate dalla luce, elemento che l'Artista compone e scompone con totale padronanza. Anche ove si osa di più, mai nulla appare eccessivo, mai l'occhio indugia sull'erotismo fine a se stesso. Questi corpi sono espressione diretta dell'amore e del bisogno vitale dell'elemento femminile, entrambi fattori fondamentali per l'equilibrato sviluppo dell'esistenza di un uomo.

Francesca Botteri

"Approfondimento"



L'universo artistico creato da Piaia rappresenta un'originale fusione di linguaggi e correnti, un vortice di forme e colori dove convergono senza attriti e senza soluzione di continuità l'astrazione, la figurazione classica e il surrealismo. È questa la cifra stilistica, assolutamente personale, che lo stesso Piaia ha battezzato con il termine di ASSURFIVO, sintetizzando in un'unica parola i concetti di astratto, surreale e figurativo: con questa definizione l'artista esprime da subito i variegati aspetti della sua personalità e della sua ricerca artistica.

Fabrizio Fantino
Inizio Schermata Su Schermata Giù Fondo Pagina Auto Scroll Stop Scroll